LIBRI

Il conte di Montecristo

 Per riparare all’ingiustizia subita, Edmond Dantès pianifica, con speranza e coraggio, la vendetta perfetta.

16.10

 Edmond Dantés, uomo onesto accusato ingiustamente, è costretto a separarsi, il giorno del suo matrimonio, dalla sua amatissima Mercedes e a trascorrere 14 lunghi anni di prigionia. Nel carcere del castello di If, incontra uno strano detenuto grazie al quale avrà modo di escogitare la sua vendetta. Le vite di chi ha voluto incastrarlo procedono tranquillamente, finché l’apparizione di uno sconosciuto, ricchissimo Conte mette a soqquadro l’alta società parigina. La terribile vendetta di Dantès riuscirà a compiersi? 

L’AUTORE

 Alexandre Dumas nasce in Francia nel 1802. Inizia la sua carriera di scrittore realizzando drammi romantici per il teatro, fino ad approdare alla scrittura di romanzi con capolavori quali Il conte di Montecristo e la trilogia dei moschettieri (I tre moschettieri, Vent’anni dopo e Il visconte di Bragelonne). Tutte le sue più celebri opere letterarie sono state inizialmente pubblicate a puntate sui più importanti giornali dell’epoca: per questo Dumas può considerarsi il padre dei feuilleton. Nel 1824 ha avuto un figlio omonimo, Alexandre Dumas, diventato anch’egli scrittore.

50 disponibili